Windows 10 19H1 sarà “commercializzato” con il nome Windows 10 May 2019 Update

Windows Update

Windows Update

Windows 10 19H1 sarà “commercializzato” con il nome Windows 10 May 2019 Update, salvo imprevisti e cambi di piano. Lo ha rivelato Mike Fortin, Corporate Vice Presidente della divisione Windows di Microsoft, in questo post del blog ufficiale di Windows assieme ad alcuni dettagli e informazioni sui cambiamenti del processo di distribuzione sui PC attraverso Windows Update.

Il cambiamento più importante sarà nella procedura di download e installazione: al contrario di quanto avvenuto finora, infatti, il Windows 10 May 2019 Update sarà notificato all’utente quando i sistemi di Microsoft lo riterranno più opportuno (in base ai dati raccolti dalla telemetria e dai feedback ricevuti) ma soprattutto sarà l’utente a decidere quando avviare il processo di update. Dunque, per evitare il ripetersi dei problemi verificatisi con il precedente major update, Windows 10 October 2018 Update, l’aggiornamento non partirà in automatico ma sarà l’utente ad avviare la procedura di download con possibilità di posticipare l’installazione fino ad un massimo di 35 giorni.

La prossima settimana gli utenti insider iscritti al Windows Insider Program inizieranno a ricevere le build RTM di Windows 10 May 2019 Update attraverso il Release Preview Ring mentre i primi consumatori “commercial” otterranno la prima release stabile a partire dalla fine del mese di maggio, ma solo se si cliccheranno sulla nuova opzione “Scarica e installa ora” che comparirà in Windows Update (su Windows 10 v1803 e v1809).

Per maggiori dettagli e ulteriori informazioni vi invitiamo a leggere questo comunicato.



Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+