Il supporto all’Assistente di Google arriva su Xbox (al momento in versione Beta e in lingua inglese)

Xbox e Assistente Google

Xbox e Assistente Google

L’Assistente di Google è giunto su Xbox. Ad annunciare la “lieta” notizia è il team di Xbox che, attraverso questo post pubblicato su news.xbox.com, spiega di aver implementato il supporto sulle console Xbox One per dare seguito alle numerose richieste e ai feedback ricevuti dagli utenti che chiedevano a gran voce di avere più possibilità di interazione con la propria Xbox.

Nel momento in cui scriviamo il supporto all’Assistente di Google su Xbox è in versione Beta e disponibile solo per gli utenti che hanno impostato la console in lingua inglese ma entro la fine dell’autunno, promette il team di Xbox, tale opportunità sarà resa disponibile per l’intera community di Xbox.

Grazie alle “Xbox Action”, gli utenti Xbox One potranno utilizzare l’Assistente di Google per gestire la propria console con semplici comandi vocali, inclusa la possibilità di accenderla e spegnerla, avviare giochi e app, riprodurre e mettere in pausa video, eseguire screenshot, regolare il volume e altro ancora. Il tutto utilizzando un dispositivo Google Home oppure l’applicazione Google Assistant da un dispositivo iOS e Android.

Prossimamente, anche grazie ai feedback degli utenti, ne sapremo di più sull’argomento, e noi di Windowsteca non mancheremo di darvene conto. Restate connessi. 😉



2 Commenti

  1. H92
  2. ☏ Vito

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+