Microsoft annuncia Connected Vehicle Platform: Nissan, BMW e Volvo i primi ad adottarla [Aggiornato]

Connected Vehicle Platform

Connected Vehicle Platform

Una nuova rivoluzione nel settore dell’industria automobilistica è alle porte, e Microsoft desidera non solo cavalcarla ma anche esserne l’artefice. E’ proprio per questo che ha creato la “Connected Vehicle Platform”, una piattaforma di sviluppo software basata su Microsoft Azure Cloud pensata per aiutare i produttori di veicoli a motore a rendere le proprie automobili ancora più smart e connesse di quanto non siano già oggi.

Annunciata al CES 2017, la Microsoft Connected Vehicle Platform offrirà alle aziende automobilistiche tutti i servizi, gli strumenti e le infrastrutture necessarie alla produzione di sistemi software da integrare nelle automobili al fine di assicurare una guida autonoma, la manutenzione predittiva, la navigazione satellitare avanzata e il monitoraggio remoto. Inoltre, grazie all’integrazione con Cortana, Office 365, Power BI e Skype for Business, i produttori che adotteranno la Microsoft Connected Vehicle Platform potranno offrire ai propri clienti un assistente personale intelligente e utili strumenti per migliorare e rendere più efficiente la produttività in-car.

Microsoft, attraverso questo comunicato stampa pubblicato sul proprio sito, sottolinea che a differenza dei suoi competitor non ha alcuna intenzione di produrre una propria auto connessa. Con la Connected Vehicle Platform desidera semplicemente agevolare e supportare l’industria automobilistica nella produzione dei veicoli a motore di nuova generazione, e fornire il proprio contribuito al miglioramento dell’esperienza di guida connessa e autonoma.

Tra i primi produttori di automobili ad adottare Microsoft Connected Vehicle Platform c’è Nissan che, sempre al CES 2017, ha fornito una dimostrazione di ciò che le proprie auto del futuro offriranno. C’è anche Volvo, che come vi abbiamo riportato in questo articolo ha annunciato l’integrazione di Skype for Business nella serie x90, e BMW che attraverso il sistema “BMW Connected” doterà i propri veicoli di un assistente di guida basato su Cortana e dell’accesso a Office 365.

A seguire il video di Microsoft che introduce Connected Vehicle Platform e quello del keynote di Nissan tenuto al CES 2017 in cui vengono illustrate le innovazioni in arrivo sulle automobili Nissan di nuova generazione. Dategli un’occhiata e fateci sapere cosa ne pensate.

Aggiornamento: aggiungiamo a questo articolo un terzo video, segnalato dall’amico Antonio e realizzato da Automoto.it, attraverso cui è possibile vedere il funzionamento di Cortana su una vettura di BMW. Inoltre, a chi non avesse visto completamente il secondo video (quello del keynote di Nissan) segnaliamo che dal minuto 37.54 è possibile vedere l’implementazione di Cortana nel cruscotto di un automobile Nissan.




Scopri le offerte

31 Commenti

  1. ☏ DreT
    • ☏ michelino
    • ☏ Mirko Lumia 640 LTE
      • ☏ DreT
      • ☏ Siccio
        • ☏ cannonball
          • ☏ DreT
          • ☏ Mirko Lumia 640 LTE
          • ☏ DreT
  2. ☏ ZKM
  3. ☏ luca
  4. ☏ vinilic
    • ☏ andrew-950
  5. ☏ off
  6. ☏ Stefano (930)
  7. ☏ artur
    • ☏ simolumia950
  8. ☏ cannonball
    • ☏ Antonio
  9. ☏ mtto
  10. ☏ BioLumia 830
    • ☏ Lumia925
  11. ☏ norberto
  12. ☏ Alexx Z
    • ☏ cannonball
    • ☏ simolumia950
    • ☏ LUMIA640LTEtony
  13. ☏ dan1520/950
  14. ☏ Antonio
  15. ☏ dialva
    • ☏ Antonio

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+