L’estensione di Skype per Chrome si aggiorna per “rendere le connessioni più semplici e naturali”

Il team di Skype ha annunciato di aver aggiornato l’estensione di Skype per Chrome. Le novità implementate sono diverse e tutte finalizzate a “rendere le connessioni tra amici, familiari e colleghi di lavoro più semplici e naturali” attraverso il browser web di Google (che come abbiamo visto qualche tempo fa è il più utilizzato al mondo per navigare in rete).

Chi ha installato, e aggiornato all’ultima versione, l’estensione di Skype per Chrome da oggi avrà la possibilità di aggiungere un invito ad unirsi ad una conversazione su Skype su Outlook e Gmail, nel Calendario di Microsoft e in quello di Google, e in Twitter con un semplice click. Come potete vedere nello screenshot a seguire, basterà cliccare sull’apposito bottoncino che apparirà nella schermata della bozza di una nuova mail, di un nuovo evento del calendario o di un nuovo tweet per aggiungere il link per la partecipazione ad una video chiamata su Skype.

Estensione Skype per Chrome

Estensione Skype per Chrome

Con il suddetto link chiunque potrà unirsi alla conversazione su Skype, anche se non dispone di un account Skype o dell’applicazione installata sul proprio dispositivo. Questo grazie alla funzione di generazione, da parte dell’utente, dei link di condivisione delle conversazioni introdotta nella piattaforma Skype a fine 2015.

Se utilizzate Chrome sul vostro PC o tablet e siete interessati a questa estensione di Skype seguite questo link per il download e l’installazione.

E l’estensione di Skype per Microsoft Edge? Ancora non esiste…

Scopri le offerte

6 Commenti

  1. ☏ Claude the Angler - 950 XL
  2. ☏ OrsoBruno
    • ☏ Antonio
  3. ☏ vinilic
    • ☏ Claude the Angler - 950 XL
  4. tordei

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+