Microsoft elenca le limitazioni dei PC Windows 10 basati su architettura ARM prossimi al lancio [Aggiornato]

Windows 10 on ARM

Windows 10 on ARM

Attenzione: questo articolo è stato aggiornato, vedi nota finale.

Con un documento ufficiale pubblicato sul proprio sito web, Microsoft rende note le limitazioni dei PC Windows 10 con processori ARM prossimi al lancio sul mercato. Le limitazioni non sono così tanto gravi ma per alcuni utenti potrebbero risultare invalidanti e inammissibili per un computer. Vediamo, in sintesi, quali sono:

  • Driver. I PC Windows 10 basati su architettura ARM supporteranno solamente i driver creati per la piattaforma ARM64 pertanto la gran parte delle periferiche esterne finora commercializzate, tra cui le stampanti, potrebbero non funzionare se il produttore non fornirà driver dedicati (“While ARM OS has the capabilities to emulate x86 user-mode apps, drivers implemented for other architectures (such as x64 or x86) are not currently emulated and thus not supported on this platform“).
  • App x64. Questa tipologia di applicazioni non può essere avviata su Windows 10 on ARM in quanto la “emulazione x64 apps” non è supportata.
  • OpenGL. I giochi che necessitano dell’accelerazione hardware OpenGL per essere avviati non funzioneranno mentre quelli che sfruttano sistemi “anti-cheat” non saranno supportati.
  • Applicazioni. Le app che personalizzano l’esperienza d’uso di Windows, tra cui quelle basate su tecnologie assistive per le persone inabili e quelle per lo storage di file su cloud, potrebbero non funzionare correttamente.
  • Mobile. Le applicazioni progettate per i dispositivi mobili (in gran parte dotati di processore ARM) sui PC con Windows 10 on ARM potrebbero non funzionare correttamente. Se non appositamente ottimizzate dagli sviluppatori, tali app si comporteranno come se il dispositivo in uso fosse uno smartphone o un tablet pertanto potrebbero apparire con un errato orientamento e con una interfaccia inappropriata, e in alcuni casi potrebbero anche non avviarsi (se sono basate sulle mobile-only API).
  • Hyper-V.  La piattaforma Windows Hypervisor non è supportata su ARM pertanto l’avvio di macchine virtuali attraverso Hyper-V non funzionerà.

Cosa pensate di queste limitazioni di PC Windows 10 on ARM? Dite la vostra nei commenti.

Aggiornamento (del 19 febbraio): Microsoft ha rimosso la pagina con il suddetto elenco e l’ha sostituita con un altra pagina contenente altre informazioni. Alcune limitazioni di cui vi abbiamo parlato, tra cui quelle relative a Hyper-V, sono sparite mentre altre sono state dettagliate per spiegare meglio agli sviluppatori come procedere per ottimizzare i propri prodotti software e renderli compatibili con Windows 10 on ARM.

Via:

NeoWin

Scopri le offerte

32 Commenti

  1. ☏ Wilmer
    • ☏ Cuspide
    • ☏ silvio
      • ☏ silvio
    • Kolkatzo
      • ☏ Baz
        • ☏ Michelino
  2. ☏ Baz
  3. francedaro
  4. ☏ Pietro
    • ☏ Vito
  5. ☏ DocJJ
  6. ☏ Vito
    • Alessio (oissela)
      • ☏ Vito
        • Alessio (oissela)
          • ☏ Vito
          • ☏ Vito
          • ☏ Caucasico
  7. ☏ Vito
    • Kolkatzo
      • ☏ mauro
        • ☏ Vito
          • Kolkatzo
          • ☏ Vito
      • ☏ simolumia950
  8. XYZ
  9. ☏ chatman
    • ☏ mauro
      • ☏ mauro
    • ☏ Vito
  10. ☏ Jackob

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+