Build 2018, in breve tutti gli annunci più rilevanti del primo giorno

Build 2018

Build 2018

Di seguito vi riportiamo, in breve, gli annunci più rilevanti diffusi da alcuni leader di Microsoft nel corso del keynote di apertura di Build 2018. Come detto in precedenti articoli, il focus di questa prima giornata del più importante evento Microsoft dedicato agli sviluppatori era sulle novità legate all’Intelligenza Artificiale e al Cloud Computing, due innovazioni che, a detta di Satya Nadella, offriranno incredibili opportunità sia agli sviluppatori sia ai consumatori.

Secondo le stime degli analisti, nel 2020 i dispositivi smart supereranno i 20 miliardi di unità e offriranno alle persone modalità avanzate di visione, ascolto, ragionamento e previsione. Per questo Microsoft ha realizzato tecnologie ad hoc capaci di semplificare il lavoro degli sviluppatori nella creazione di soluzioni software per tali dispositivi e migliorare il modo in cui le persone vivono e lavorano ogni giorno.

Siamo nell’era dell’intelligent cloud e dell’intelligent edge“, ha dichiarato Satya Nadella, CEO di Microsoft. “Queste innovazioni offrono opportunità incredibili agli sviluppatori e comportano la responsabilità di assicurare che la tecnologia che creiamo sia affidabile e a beneficio di tutti“.

Annunci più rilevanti in breve:

  • Microsoft ha annunciato l’app “Your Phone” per Windows 10 e il supporto alla Timeline per Android e iOS (leggi questo articolo dedicato per saperne di più)
  • Microsoft apre Azure IoT Edge Runtime in modalità open source, consentendo così agli utenti di modificare, effettuare il debug e avere maggiore trasparenza e controllo sulle applicazioni edge.
  • Custom Vision girerà su Azure IoT Edge consentendo a dispositivi smart, quali droni e attrezzature industriali, di reagire in modo efficace e veloce, senza bisogno di connettività cloud. Si tratta del primo Azure Cognitive Service a supportare lo sviluppo dell’edge e nei prossimi mesi se ne aggiungeranno altri a Azure IoT Edge.
  • DJI, il più grande produttore di droni al mondo, ha avviato una collaborazione con Microsoft per la creazione di un nuovo SDK per i PC Windows 10 e ha inoltre scelto Azure quale cloud privilegiato per spingere le proprie soluzioni commerciali per droni e SaaS.
  • Microsoft ha annunciato una collaborazione con Qualcomm per la realizzazione di un kit di visione per sviluppatori di AI che gira su Azure IoT Edge. Questa soluzione mette a disposizione l’hardware e il software necessari per lo sviluppo di soluzioni IoT basate su telecamera. Gli sviluppatori potranno realizzare soluzioni che impiegano i servizi di Azure Machine Learning, sfruttando l’accelerazione hardware garantita dalla piattaforma Vision Intelligence e dal motore AI di Qualcomm.
  • Project Kinect for Azure, un pacchetto di sensori progettato per AI sull’Edge, nel quale è inserita una telecamera di profondità di nuova generazione e sono incluse capacità computazionali. Sviluppato sulla base del tradizionale Kinect, tramandato mediante HoloLens, Project Kinect for Azure apre nuove prospettive agli sviluppatori che operano con l’intelligenza ambientale.
  • Per incentivare gli sviluppatori a creare nuove applicazioni, Microsoft ha deciso di portare al 95% il guadagno sulla vendita di app per i PC Windows 10, i dispositivi per la Windows Mixed Reality, i Windows Phone e Surface Hub attraverso il Microsoft Store. Tale incremento verrà applicato solo alle applicazioni (i giochi sono esclusi) e non è da sottovalutare se si pensa che Google ed Apple riconoscono agli sviluppatori il 70% sul venduto. Per maggiori dettagli seguite questo link.
  • Con Microsoft Layout gli sviluppatori potranno progettare spazi in contesti di realtà mista. Potranno inoltre importare modelli 3D per creare ambientazioni in scala reale, sperimentare progetti quali ologrammi di alta qualità all’interno di uno spazio fisico o in realtà virtuale e infine condividere e fare modifiche in tempo reale insieme ai soggetti interessati (video a fine articolo).
  • Annunciata la versione PWA di Microsoft Teams scaricabile attraverso il Microsoft Store. Inizialmente sarà disponibile, in versione preview, per i dispositivi con Windows 10 S o con Windows 10 in S-mode. Per maggiori dettagli seguite questo link.

Microsoft ha inoltre annunciato che il Fluent Design potrà essere utilizzato dagli sviluppatoti anche per migliorare l’interfaccia dei tradizionali software Win32, ha dimostrato l’integrazione di Alexa e Cortana in Windows 10 (vedi qui per maggiori dettagli) e ha fatto sapere che gli utenti attivi di Windows 10 sono prossimi a raggiungere quota 700 milioni.



21 Commenti

  1. ☏ gazzo
    • ☏ Alessio (oissela)
    • ☏ Vito
      • ☏ Fede
  2. ☏ skywalkersenior
    • ☏ Gianmarc0
    • ☏ Vito
  3. ☏ Frenco
  4. yepp
    • ☏ Vito
      • Alessio (oissela)
        • ☏ Vito
          • Alessio (oissela)
          • ☏ Vito
          • Alessio (oissela)
  5. ☏ Max950
  6. ☏ Jackob
  7. ☏ Vins88
  8. ☏ Vins88
    • ☏ Vito

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta tutti gli articoli dallaWindowsteca App per Android
+