Satya Nadella: Cortana non competerà con Alexa e Assistente Google, sarà una loro “skill”

Cortana

Cortana

Nel corso di un meeting con la stampa tenutosi alcuni giorni fa a Redmond, il CEO di Microsoft, Satya Nadella, ha fornito alcune informazioni sul futuro di Cortana. In poche parole ha confermato ciò che si vocifera da tempo ovvero che l’assistente virtuale progettato quando ancora a dirigere Microsoft c’era Steve Ballmer non andrà a competere con Alexa di Amazon e con l’Assistente di Google ma, piuttosto, sarà offerto come una loro integrazione sotto forma di “skill”.

In pratica Nadella ha confermato che Cortana non è in grado di contrastare la concorrenza, un po’ perché le sue capacità e abilità sono limitate, un po’ perché la platea di utenti a cui si rivolge è talmente piccola che ogni eventuale investimento volto a competere con Alexa e l’Assistente Google sarebbe un inutile spreco di risorse. Per questi motivi, e forse anche per altri che non conosceremo mai, Cortana è stata declassata a semplice applicazione o abilità (skill) che gli utenti interessati, soprattutto quelli che dispongono di un abbonamento a Microsoft Office 365, possono installare e aggiungere come integrazione ai due suddetti assistenti.

Would it be better off, for example, to make Cortana a valuable skill that someone who is using Alexa can call? Or should we try to compete with Alexa? We, quite frankly, decided that we would do the former. Because Cortana needs to be that skill for anyone who is a Microsoft Office 365 subscriber.

And you should also be able to use [Cortana] on Google Assistant. You should be able to use it on Alexa, just like you use our apps on Android or iOS. So that’s at least how we want to go.

Cortana sarà dunque un’assistente virtuale di nicchia, per il supporto agli utenti business che utilizzano i prodotti e i servizi di Microsoft legati alla produttività. Pertanto, nel prossimo futuro scordatevi di vedere ulteriori implementazioni delle sue funzioni legate a Windows 10 o altoparlanti smart che la integrano al pari di quelli della linea Echo di Amazon o della gamma Home di Google. A conferma di questo cambio di strategia c’è anche la recente separazione di Cortana dalla funzione Cerca di Windows 10 vista nella Insider Build Preview 18317 di Windows 10 19H1: un primo passo verso la sua dismissione da Windows o, forse, sostituzione con Alexa.

A voi la parola nei commenti.

| Leggi anche: Javier Soltero lascia Microsoft, era il responsabile del team di sviluppatori di Cortana

Via:

MSPU, BI

Scopri le offerte

8 Commenti

  1. ☏ Mark
  2. Marco Renz
  3. ☏ Andrew~950
    • maxxi
  4. ☏ mauro lumia 550
  5. #spaccamela
  6. ☏ Vito
  7. ☏ Corrado

Aggiungi un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Leggi e commenta gli articoli di Windowsteca dalla nostraApp per Android e Windows Phone
+